top of page

Come scegliere una piattaforma per siti web

Sai che hai bisogno di un sito web, ma non hai idea da dove cominciare. Lo costruisci tu stesso? Assumi un professionista? Qual'è è il miglior provider di hosting?



Ci sono molte domande sul "Quale piattaforma è la migliore?". E ad essere onesti non esiste davvero una piattaforma "migliore" o perfetta in assoluto. Anche se lavoriamo sulla piattaforma Wix (e la adoriamo), potrebbe non essere adatta alla tua attività.



1. Perché hai bisogno di un sito web in primo luogo?


Questa potrebbe sembrare una domanda stupida. Ma ho bisogno che tu conosca questa risposta senza esitazione. Vendi prodotti, programmi appuntamenti, raccogli e-mail, blog, ecc.? Non tutte le piattaforme sono uguali. Questo sarà il fattore determinante per la maggior parte delle piattaforme con cui vai. Se il tuo obiettivo generale è vendere roba online, trova la migliore piattaforma di eCommerce (per te) che abbia un'interfaccia utente che conosci.



2. Quanto sono disposto a spendere?


Ora questo può essere difficile, soprattutto se non conosci il mercato. E onestamente il mercato è ovunque. Il mercato oscilla molto e dipende anche dalla piattaforma su cui si trova il tuo sito. Alcuni richiedono più tempo e codifica, mentre altri no. Ma proprio come qualsiasi servizio a pagamento, se stai cercando il più economico in assoluto, potresti non ottenere un sito Web di ottima qualità. Non è sempre così, ma se rientra nel tuo budget, spendi un po' di più per ottenere un lavoro di qualità, affidabile e collaudato da un designer professionista,.



La parte successiva di questo è anche tenere a mente componenti aggiuntivi ed extra. L'hosting è incluso o separato? Realizzare il tuo sito web è il primo passo, ma solo perché sei online non significa che le persone ti troveranno. Potresti prendere in considerazione anche un'assistenza professionale con la SEO.



A seconda della piattaforma che scegli, la questione del denaro è determinante perché alcune piattaforme sono fai-da-te e alcune richiedono un designer e altre sono entrambe. Alcuni aiutano con la SEO, altri no. Il che mi porta al punto successivo.



3. Lo costruirò da solo o pagherò qualcun altro per farlo?


Ci sono due grandi fattori in questa domanda, tempo e denaro. Se hai un budget adeguato per pagare qualcuno per progettare il tuo sito e non abbastanza tempo per farlo da solo, allora paga qualcuno per costruirlo per te. Se provi a farlo da solo, ora ti stai facendo perdere tempo e denaro. Perché stai sottraendo tempo alla tua attività che ti fa guadagnare. Il rovescio della medaglia è che se non hai il budget per pagare qualcuno, ma hai il tempo, cerca di costruirlo da solo. Ora questo viene fornito con un avvertimento, solo perché hai tempo e "puoi" costruirlo da solo, non significa che dovresti. C'è molto che va in un sito Web funzionale oltre a mettere insieme alcune pagine, contenuti e immagini.




E se fossi la persona che non ha né tempo né denaro? Bene, dovrai fare del tuo meglio con quello che hai. Se riesci a trovare un grande designer a buon mercato, allora vai! Ma non contare su questo. Se riesci a ritagliarti del tempo per imparare il design e la funzionalità adeguati, fallo! Allo stesso tempo, a seconda di dove ti trovi con la tua attività e di quale sia il tuo mestiere, puoi sempre provare a barattare parte o tutto il costo per il tuo sito web.



4. Quanto è facile da gestire?


Dopo la creazione del sito, sarai in grado di prendere le redini per eventuali aggiornamenti o dovrai assumere un designer? Questo si ricollega anche al discorso del tempo e denaro. Ad esempio, se possiedi un'attività di e-commerce e hai bisogno di aggiungere e rimuovere costantemente prodotti, o vorrai sapere come farlo, oppure dovrai assumere qualcuno per apportare quei cambiamenti frequenti.



Un'altra domanda da fare è se il designer offre formazione? E quanto costerà? Oltre a una domanda molto importante, la piattaforma offre supporto? Se il tuo designer scompare (cosa che succede MOLTO più di quanto dovrebbe) ti ritroverai in alto mare o puoi cavartela da solo e chiamare l'assistenza?


Questo elenco può sembrare terrificante dopo averlo letto, ma fai un respiro. Il motivo per cui ho messo tutto questo qui in bianco e nero è che voglio che tu sia preparato. Ci sono molti fattori che entrano nel tuo sito web aziendale e molti di questi sono probabilmente cose a cui non avevi pensato, quindi stai già entrando più istruito di prima!



Nel complesso, la ricerca iniziale richiederà sicuramente tempo, ma sarà tempo ben speso. Assicurati di sapere esattamente in cosa ti stai cacciando, di sapere cosa ti senti a tuo agio a spendere e quando trovi il tuo designer ti fidi di lui. Un ultimo ottimo consiglio è chiedere ai tuoi amici. Anche le raccomandazioni possono essere un'ottima risorsa per trovare un buon designer.